biografia

 

Corrado Vatrella nasce a Catanzaro nel 1981. Sarà nella ricca biblioteca

di famiglia, con un patrimonio di circa diecimila volumi,

che fin da piccolo si appassionerà all’affascinante mondo dei libri.
 

 

Vissuto a Gasperina, piccolo paese dell’entroterra calabrese,

dopo aver conseguito il diploma di maturità scientifica si trasferisce a Roma

iscrivendosi alla Facoltà di Scienze Politiche dell’Università "La Sapienza",

che dopo circa un anno e quattro esami conseguiti, abbandonerà.

 

Nella capitale risiede per diversi anni facendo importanti esperienze.

In questi anni prenderà contatto con le vestigia ed il patrimonio culturale della città Eterna.

La professione di segretario nella Marina Militare Italiana lo porta a trasferirsi a La Spezia,

che, ironia della sorte, è la città del “Golfo dei poeti”.

 

Corrado Vatrella dimostra un forte interesse per la cultura classica,

da cui trae ispirazione per le sue opere.

Nel 2007 pubblica la raccolta di poesie “Carmina Aeterna”,

nel 2009 il breve romanzo utopico “La congiura delle bandiere – De civitate hominis”,

nel 2010 il romanzo “Sulla morte e sui sepolcri”,

nel 2011 la raccolta di poesie “Panthalassa

e nel 2012 la raccolta di rime “Sonetti” (Tutti per GB EditoriA).

 

Partecipa a diversi concorsi di livello nazionale e non,

tra cui il premio di poesia “Renato Fucini”,

il premio letterario internazionale “Alberoandronico”,

il premio internazionale di poesia “Mario Luzi”,

il premio internazionale di poesia “LericiPea

e il premio letterario “Giacomo Matteotti”,

promosso con l’alto patrocinio della Presidenza del Consiglio dei Ministri.

 

 

In qualità di poeta e xilografo,

presenzia all’edizione 2011 dell’estemporanea d’arte “Arteaperta”,

che si tiene ogni estate nel centro storico di Sarzana

(www.in-immagine.it/viamascardi/).

 

Alcune delle sue xilografie saranno presenti nel marzo 2012

ad “Alluvionarte”, asta di beneficienza organizzata dal comune di La Spezia

in favore dei comuni alluvionati della provincia.

 

La Galleria d’arte Vallardi di Sarzana, che ha esposto opere di artisti

del taglio di De Chirico, per citarne uno, nell’estate 2013 gli dedica uno spazio

esponendo alcune sue matrici incise e relative xilografie.

 

Nell’edizione 2012/2013 del prestigioso premio internazionale di poesia “Mario Luzi”,

promosso con l’alto patrocinio della Presidente della Repubblica e del Senato,

giunge alle fasi finali tanto che alcuni suoi componimenti (Cristalli di neve, Dagli occhi di un poeta, Il diluvio)

verranno scelti per l’edizione antologica del premio.

 

Nella XXX edizione del premio di poesia per la pace universale “Frate Ilaro”,

promosso dal Centro Lunigianese di Studi Danteschi (CLSD),

si aggiudica il premio speciale della giuria ed un suo componimento poetico (Nel mar di sapienza filosofia)

viene scelto per l’edizione antologica quinquennale del premio.

 

Nella XXXI edizione del suddetto premio di poesia per la pace universale “Frate Ilaro

vince il premio speciale della critica per la silloge edita "Sonetti",

"dove l'arte del metro classico viene riaffermata con la forza di una sincera dignità".

 

Nella XXVI edizione dell’autorevole premio internazionale di poesia e narrativa

Cinque Terre – Golfo dei poeti”, promosso dai comuni di Portovenere e Aulla,

si aggiudica la menzione d’onore sia nella sezione narrativa inedita

con un racconto (Occhi di foglia), sia nella sezione poesia edita con i “Sonetti”.

 

Nell’ambito della prima edizione del premio letterario internazionale “Città di Sarzana

si aggiudica il terzo premio della giuria per una lirica (Fotografie sempreverdi).

 

Nella Festa della Marineria edizione 2013, importante evento di livello internazionale

che tratta il fantastico mondo del mare sotto molteplici aspetti e che si tiene

a La Spezia con cadenza biennale,

presenta la sua raccolta di poesie sul mare "Panthalassa"

in navigazione nel Golfo dei Poeti sulla goletta antica Oloferne.

A causa delle numerose prenotazioni, l'imbarcazione è costretta a fare gli straordinari

facendo più di un'uscita dove il poeta emoziona tutti con la sua sensibilità.

 

Alcune sue liriche sono depositate alla Biblioteca Dantesca Lunigianese “G. Sforza”

presso la Casa di Dante in Lunigiana a Mulazzo (MS).

 

Alcuni suoi versi vengono pubblicati sul periodico “Libere Luci” dell’Associazione Culturale Arthena, presieduta dal poeta lericino Angelo Tonelli, in distribuzione in Italia e anche all’estero a Mendrisio (Svizzera) presso la Biblioteca internazionale dell’Accademia di Architettura, ad Auckland (Nuova Zelanda) presso l’Associazione Dante Alighieri, a Dublino (Irlanda) presso il Trinity College of Dublin, a Heidelberg (Germania) presso l’Istituto Italiano di Studi Filosofici.

Sue poesie vengono scelte come oggetto di studi scolastici.

Nel corso degli anni numerosi articoli gli vengono dedicati da diversi quotidiani.

 

Nell'estate 2013 organizza un evento letterario dedicato a Ceccardo Roccatagliata Ceccardi,

precursore della poesia ligure di inizio '900, in cui legge alcune lettere inedite del poeta

provenienti da collezioni private e avute in prestito per l'occasione.

 

Partecipa spesso a eventi letterari. Collabora con case editrici e riviste letterarie.

Negli ultimi anni si dedica con fervore ad un progetto sperimentale

da lui denominato “Poesis, io creo”,

per promuovere la poesia nelle scuole.

Tale progetto parte in maniera sperimentale agli inizi del 2014

grazie al sostegno del sistema bibliotecario spezzino e con la collaborazione

di due classi di quinta elementare e delle loro maestre.

Il progetto si rivela formidabile scatenando l'entusiasmo dei bambini,

delle maestre, dei dirigenti scolastici, dei funzionari del sistema bibliotecario cittadino

tanto che si sparge la voce e altre scuole vogliono avere incontri con il poeta.

Nel giro di pochi mesi Corrado Vatrella lavora con più di 200 bambini

e diversi istituti scolastici della città di La Spezia.

Nasce un sodalizio con il sistema bibliotecario cittadino, che intende portare

avanti il progetto ritenendolo molto interessante.

A tal proposito, il poeta è alla continua ricerca di enti ed istituzioni

che intendano sostenere tale progetto.

 

 



info@corradovatrella.it

 

: